FONDO DI SOLIDARIETÀ “CovidColRot”

  Gentilissimi,

alla luce dei risvolti che questa pandemia sta provocando,ho deciso di istituire personalmente un fondo di solidarietà a favore dellefamiglie bisognose.

Tale fondo ha lo scopo di allargare gli orizzonti del nostrosguardo.

Ognuno conosce le sue preoccupazioni e gli interrogativi peril futuro sono sempre presenti e accompagnano le nostri notti insonni. Ilgrande rischio è quello di implodere soffocati dalle nostre preoccupazioni.

Una possibile soluzione è quella di comprendere come ci siala possibilità concreta, non utopica, di vivere in una società non egoistica,ma cristianamente fondata sul valore della solidarietà.

Si! E’ possibile, se noi per primi iniziamo!

“Chi ha dia, chi non ha chieda con rispetto e senzapretesa”.

Sollecitato dalle famiglie che in queste settimane mi hannocomunicato la loro decisione di non recepire quanto a loro dovuto per corsi oattività svolti in modo parziale a causa dell’interruzione, e dopo aver lettola lettera che il nostro Arcivescovo che invita tutti i sacerdoti a un gesto disolidarietà ho deciso di istituire questo fondo di solidarietà dove faròconfluire il mio stipendio di questi mesi, e le eventuali somme raccolte.

Sono consapevole che è un gesto piccolo, nel mare dellerichieste della povertà generate da questa pandemia.

Non abbiamo la pretesa di risolvere, ma di collaborare!

Vi ringrazio perché con le vostre parole e gesti concretiavete fatto sorgere in me questo desiderio. Aiuteremo con il nostro contributochi è nel bisogno, quanti non hanno le possibilità che noi abbiamo e che condignità chiedono di essere aiutati.

Grazie perché la comunità scolastica del Collegioapprezzando il grande sforzo degli educatori e degli insegnanti ha saputoreagire con celere attenzione nel riconoscere questo impegno e tradurlo ingesto concreto.

Vi ringrazio di cuore! Le vostre parole  e la vostratestimonianza mi hanno provocato!

Ricordo che l’iniziativa è da me personalmente gestita, e viterrò aggiornati sulle somme raccolte e su come saranno distribuite.

Il principio del “chi ha dia, chi non ha chieda conrispetto e senza pretesa” lascia liberi ciascuno di aderire all'iniziativa:al personale di donare parte dello stipendio, ai genitori di donare quanto aloro dovuto come rimborso o di fare un’offerta, il tutto in totale libertà.

Grazie di cuore!

Nella speranza di potervi rivedere presto!

 

Ad oggi la somma raccolta è di 7.004,00 euro.

Vi ringraziamo per la vostra generosità



 

Copyright © 2021 Collegio Rotondi